La COO.BE.C. di Spoleto è stata premiata nella cerimonia per i 50 anni della Soprintendenza Archivistica per l’Umbria

25 11 2013

La COO.BEC. di Spoleto è stata premiata alla cerimonia per i 50 anni della Soprintendenza Archivistica per l’Umbria per i lavori di restauro svolti in questi anni nell’ambito archivistico-librario promossi dalla stessa Soprintendenza.  Il riconoscimento dell’attività della COO.BE.C. è stato suggellato con la consegna di un attestato di benemerenza (fig. 1) ritirato dalla Dott. ssa Irene Maturi, operatrice del Laboratorio di restauro dei beni archivistico-librari della COO.BE.C. (fig.2).

attestatocornice(Fig. 1) L’attestato di benemerenza consegnato alla COO.BE.C. di Spoleto dalla Sopintendennza Archivistica per l’Umbria per il restauro dei beni archivistico-librari


DSCN6413Fig. 2 Il Laboratorio di restauro dei beni archivistico-librari della COO.BE.C.

L’evento si è svolto all’Hotel Mater Gratiae di Perugia ed organizzato dalla Soprintendenza Archivistica per l’Umbria, diretta dal Dott. Mario Squadroni  è stato presieduto dal Prof. Luigi Londei,  ispettore Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, alla presenza dell’Assessore alla Cultura della Regione Umbria Prof.Fabrizio Bracco, del dott. Claudio Carnieri, presidente dell’Agenzia Umbria Ricerche e del Dott. Paolo Franzese, Direttore dell’Archivio di Stato di Perugia e dalla Dott. ssa Marilena Rossi,  Direttore dell’Archivio di Stato di Terni, che ha presentato nella seconda sessione di lavori insieme al curatore Squadroni, il volume celebrativo dei 50° anni di attività svolti dalla Soprintendenza archivistica in cooperazione con numerosi enti pubblici e privati della Regione. (Fig. 3).

immagine50anni(Fig. 3)  Il tavolo della conferenza al Mater Gratiae di Perugia, da  sinistra a destra: il Soprintendente Squadroni, Dott.ssa Rossi, Prof. Londei, Dott. Franzese.

Nel volume commemorativo intitolato “La Soprintendenza archivistica per l’Umbria Cinquanta anni dedicati agli Archivi” (Fig. 4) sono stati citati alcuni restauri eseguiti dalla COO.BE.C.

50anniSoprintendenza(Fig. 4) La copertina del volume “La Soprintendenza archivistica per l’Umbria Cinquanta anni dedicati agli Archivi”

Il primo riferimento (pag. 176) è al restauro dell’incunabolo n. 15755, datato al 1473, di proprietà della Biblioteca del Dottorato dell’Università di Perugia e al distacco delle carte di guardia dello stesso volume contenenti alcuni brani musicali della fine del ‘300 tra i più antichi esempi dell’Ars Nova italiana, come scriveva il Prof. Cialini . (Fig. 5).

(Fig. 5)  I frammenti trecenteschi dell’Ars Nova,  carte di guardia restaurate e distaccate dal manoscritto n.15755 e conservate alla Biblioteca del Dottorato dell’Università di Perugia

Quest’importante opera recuperata fu solennemente presentata nel 2004 negli eventi per il VII centenario dalla fondazione dell’Università di Perugia. Il secondo riferimento (pag. 186) è al restauro operato del frontespizio policromo raffigurante una Madonna con Bambino tra Santi, in una cornice di con ritratti di santi, paesaggi, grottesche e personaggi mitologici, dipinto dal pittore Matteuccio Salvucci (Bettona 1575-Perugia 1627). (Fig. 6).

frontespiziobaroccescoFig. 6. Foglio di apertura del registro catastale degli anni 1606-1790 del Capitolo della Cattedrale di Perugia, attribuito al pittore Matteuccio Salvucci (Bettona 1575-Perugia 1627), conservato nell’Archivio storico del Capitolo della Cattedrale, restaurato dalla dott.ssa Irene Maturi della COO.BE.C. di Spoleto  nel 2008.

Questa decorazione è il foglio di apertura del registro catastale degli anni 1606-1790 del Capitolo della Cattedrale di Perugia, conservato nell’Archivio storico del Capitolo della Cattedrale è stato restaurata dalla dott.ssa Irene Maturi nel 2008.

Dott. Alessandro Ciamarra

Bilbliografia:

AA.VV, La Soprintendenza archivistica per l’Umbria Cinquanta anni dedicati agli Archivi, Alfagrafica, Città di Castello, 2013.

B. Brumana e G.Ciliberti, Frammenti musicali del Trecento nell’incunabolo Cialini della biblioteca del dottorato dell’Università degli studi di Perugia inv, 15755, Firenze, Leo Olschki, 2004.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: