Convegno: Eucarestia, un corpo, un pane, un sacrificio Spoleto 13 gennaio 2012

6 01 2012

Convegno: Eucarestia, un corpo, un pane, un sacrificio Spoleto 13 gennaio 2012

Programma

ore 10.00 Museo Diocesano – Sala Barberini

Saluti

Mons. Renato Boccardo

Arcivescovo di Spoleto-Norcia

P. Luigi Marioli

Presidente della Rete Museale Ecclesiastica Umbra

ore 10.30 La Croce dipinta: oggetto liturgico,

immagine devozionale ed opera d’arte

Ann Driscoll

ore 11.00 Sotto il segno dei Barberini. Committenze artistiche

del Cardinal Fausto Poli per la Diocesi di Spoleto

Giovanna Sapori

ore 11.30 Trasferimento alla Cattedrale di Santa Maria Assunta,

Cappella del Sacramento

ore 12.00 Tempi della Cappella del Sacramento

Bruno Toscano

con interventi di Rolando Ramaccini

e Anna Maria De Carolis

si ringrazia Carlo Favetti per la seconda  foto e Stefania Nardicchi per la segnalazione del convegno

Dal sito dell’arcidiocesi http://www.arcidiocesidispoletonorcia.it/component/content/article/33-home-page/612-in-cammino-verso-la-festa-di-s-ponziano-patrono-della-citta-di-spoleto-e-dellintera-archidiocesi-sabato-14-gennaio-solenne-pontificale-dellarcivescovo-programma-completo-.html

In occasione della festa del Santo patrono è tradizione che la Chiesa diocesana organizzi un evento culturale. Quest’anno l’Ufficio Beni culturali dell’Archidiocesi propone un convegno dal tema “Eucarestia e Croce: un pane, un corpo, un sacrificio”. L’appuntamento è per venerdì 13 gennaio alle ore 10.00 presso la sala Barberini del Museo diocesano di Spoleto, all’interno del Palazzo arcivescovile. «Questo momento – sottolinea la dott.ssa Stefania Nardicchi, curatore del Museo diocesano – è stato pensato come conclusione della mostra “Il Sacrificio di Gesù Cristo. Forma e funzione. Temi sacri nell’arte antica e contemporanea” organizzata dalla Rete museale ecclesiastica umbra e che ha visto coinvolti anche il Museo diocesano di Spoleto e quello dell’Abbazia di S. Eutizio in Preci. Illustri docenti ci aiuteranno a sottolineare alcuni aspetti interessanti di questa mostra, che termina il 31 gennaio. Il convegno del 13 gennaio – conclude la Nardicchi – vuole anche gettare le basi per la prossima mostra d’arte diocesana dedicata al Crocifisso, che si terrà nella basilica di S. Eufemia, a partire dal mese di marzo». Dopo i saluti dell’arcivescovo Boccardo e di padre Luigi Marioli, ofm Conv., Presidente delle Rete museale ecclesiastica umbra si susseguiranno gli interventi di Anna Discroll, storico dell’arte, che parlerà de “La Croce dipinta: oggetto liturgico, immagine devozionale ed opera d’arte” e di Giovanna Sapori, docente di Storia dell’Arte Moderna all’Università di Roma Tre, che affronterà il tema “Sotto il segno dei Barberini. Committenze artistiche del Cardinale Fausto Poli per la Diocesi di Spoleto”. Alle 11.30 ci si sposterà nella Cappella del Sacramento della cattedrale dove Bruno Toscano, decente emerito di Storia dell’Arte Moderna all’Università di Roma Tre, Rolando Ramaccini, presidente della COO.BE.C. di Spoleto, e Anna Maria De Carolis, restauratrice, illustreranno i “Tempi della Cappella del Sacramento”.