La mostra di Tode fino al 30 Settembre e il Dialogo sulle libertà alla Poli d’Arte

28 09 2011

Centro  Culturale Poli d’Arte

Via Duomo  27/ Piazza Signoria

06049 Spoleto (PG)

www.polidarte.com;www.polidarteblog.com

Il Centro Culturale Poli d’Arte e il Laboratorio Athena

propongono  il

Dialogo   sulle libertà

INTERVENTI  DI : Maria Rutilia Coccetta ( naturalista), Davide Gallotti ( giurista),

Giuseppe Graziani  ( filosofo  della politica),  William Tode  ( Artista),

 Anna Maria Polidori ( gallerista)

Coordinatore: Mario Pagliacci del Laboratorio Athena

Venerdì 30 settembre  2011 ore 17,00 presso

il Centro Culturale Poli d’Arte

Piazza Signoria, Via Duomo 27  ( Spoleto)

Ai partecipanti sarà offerta una monografia sull’argomento

Comunicato stampa

Dialogo  sulle libertà

Mostra TodeIl  Centro Culturale  Poli d’Arte  conclude la sua attività del 2011 con una mostra che si conclude  domenica 2 ottobre 2011: la personale antologica del grafico, scultore e pittore William Tode, nonché musicista e allievo di Olivier Messian. Le sue musiche, di ispirazione tardo romantica, sono state eseguite sabato 24 settembre al San Nicolò dalla pianista Marie Angeles Thomas in un programma che prevedeva anche musiche di Mozart, Listz e Improvvisazioni della stessa M.A. Thomas. L’arte figurativa di Tode rielabora i grandi impulsi estetici  delle avanguardie del Novecento nell’elaborazione di antiche tecniche espressive come l’encausto e l’incisione, ma sposate ad un cubo-futurismo energico, pulsante e fortemente personalizzato. In nome di questa grande libertà espressiva, la Poli d’Arte  e  il Laboratorio Athena promuovono, nello stesso Centro Culturale Poli d’Arte,  per venerdì 30 settembre 2011 ore 17 una tavola rotonda sulle libertà:  interventi di Maria Rutilia Coccetta ( naturalista), Davide Gallotti  ( giurista), Giuseppe Graziani ( filosofo della politica) e AnnaMaria Polodori ( artista); coordina il dott. Mario Pagliacci del Laboratorio Athena

 

Sandro Costanzi





SPOLETOFESTIVALART 2011: NUOVI GEMELLAGGI E PROGRAMMAZIONE DELL’EDIZIONE DEL 2012

28 09 2011

SPOLETOFESTIVALART 2011: NUOVI GEMELLAGGI E PROGRAMMAZIONE DELL’EDIZIONE DEL 2012

Il Presidente dello Spoleto Festivalart Luca Filipponi

 

A conclusione della manifestazione Spoletofestivalart 2011 gli organizzatori stanno già organizzando le modalità del premio e dell’Expo 2012, con un ulteriore ampliamento degli spazi disponibili e dei partecipanti.

Il Premio Spoletofestivalart 2012 si svolgerà il 14 luglio, l’ultimo sabato del Festival dei due Mondi, mentre l’Expo 2012 si svolgerà dal 28 settembre al 1 ottobre 2012.

In questa edizione si sono conclusi significativi accordi di collaborazione culturale con enti ed istituzioni di indubbio livello come per esempio l’accordo con i principali alberghi di Cortina per la distribuzione del catalogo e le esposizioni, con alcune istituzioni museali della città di Siena e provincia, nonché la partnership ormai consolidata con la fondazione Villa Il Parnaso di Mantova con la quale sono stati stretti dei rapporti programmatici che prevedono l’apertura di una sede della Fondazione a Spoleto e la costituzione di una Accademia internazionale nella città dei due mondi diretta dal noto artista e promotore d’arte William Tode.

Altro valore aggiunto di questa edizione è stata la presenza del noto critico e professore d’arte senese Gilberto Madioni che effettuerà molte recensioni su cataloghi nazionali ed internazionali sullo Spoletofestivalart 2011 e nello stesso tempo si farà promotore del gemellaggio culturale tra lo Spoletofestivalart e la città di Siena.

Notevole successo ha avuto il Premio letteratura che è stato assegnato il giorno sabato 24 settembre nel contesto del teatro del Chiostro di S. Nicolò dove si è svolto anche il concerto in prima esclusiva internazionale della musicista Marie Angele Thomas.

Ecco tutti i nomi dei finalisti del Premio Spoleto letteratura: BERTONCELLI BARBARA, CIAMARRA ALESSANDRO, COMASTRI ELISA, COMINI BARBARA, DANNA ENRICO, DELLA CORTE VALENTINA ALFONSINA, FAVA ALESSIA, GABRIELLI FRANCESCO, GENNARO ROBERTO, GIACOMUZZI LUIGI, JURINICH GIULIA,  LAGANA’ ANTONELLA, LAURO MILVIA, MAGNI KETTY, MARCHINA RICCARDO, MINIO GIOVANNI, MUSETTI EMILIANO, SERAFINI ISABELLA, TIPALDI ADRIANA.

Altro grande successo dell’edizione 2011 è stato il Premio Spoletofestivalart Expo con artisti selezionati a livello nazionale ed internazionale dal prof. Alberto D’Atanasio con la mostra dei 27 artisti finalisti di questa rassegna presso la sala teatro del S. Nicolò

Ecco i nomi di finalisti che faranno anche una esposizione in un’istituzione comunitaria di Bruxelles durante il mese di dicembre: “Leon Blas, Laura Marini, Giuseppe Muscio, Giuliana Iannotti, Luigi De Cicco, Umberto Mazzone, Roberto Denti , Antonella Troìa, Alessandro Testa, Paolo Rinaldi, Francesca Sirianni , Ernestina  Rossotto , José Antonio Bolaños Valadez, Viviana Manganaro, Gastone Costantini, Marina Colombo , Silvestro Migliorini, Pamela Lafragola, Lorenzo Donati , Maria Di Terlizzi (Maraiadi), Sergio Visciano , Fabrizio Berti , Michela Lupattelli, Franco Tarantino, Roberta Musi, Lucia Stefanetti, Ruggero Marrani.”

A conclusione di questi 4 giorni di arte e cultura a 360° il presidente dello Spoletofestivalart si è espresso positivamente sulla manifestazione: “Nonostante la crisi, nella manifestazione si sono effettuate numerose transazioni economiche, (circa 30) e si è ampliato quel percorso culturale che originariamente aveva ispirato Sandro Trotti a creare un Expo con anima culturale nella città simbolo dei due mondi”.

 

 





Castelli di Pace in Umbria

22 09 2011

Marcia
per la Pace

                                                                                                                     

 

Castelli di Pace
per i 50 anni della
http://www.piccolagrandeitalia.it
Campello Alto (Pg) Umbria
23 e 24 settembre 2011
Campello sul Clitunno è un piccolo comune di circa 2.500 abitanti famoso per le sorgenti del fiume Clitunno cantate da Virgilio e Carducci per il suo olio extravergine d’oliva. Il comune si attesta come il luogo più importante in relazione alla qualità della produzione di extravergine in Umbria, grazie al particolare microclima di una parte del territorio e alle caratteristiche del terreno. Questa estate Campello, con il Tempietto del Clitunno in quanto sito seriale “I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.)” è nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.
Campello sul Clitunno fa parte della rete delle eccellenze di Piccola Grande Italia e a Castelli di Pace di Legambiente.
Perchè Castelli di Pace alla Marcia della Pace Perugia Assisi
Legambiente che è parte della Tavola della Pace fin dalla sua nascita, a 50 anni dalla prima Marcia organizzata da Aldo Capitini il 24 settembre 1961, ha messo in campo un impegno straordinario per promuovere la più larga partecipazione possibile dei propri soci, dei circoli territoriali, dei comitati regionali ed estendendo l’invito anche alle organizzazioni ed alle persone con cui ha condiviso l’impegno referendario contro il nucleare. Legambiente invita a portare in marcia, assieme alle bandiere della pace, le relazioni tra pace, giustizia sociale, diritti e la tutela e cura dell’ambiente. E’ necessario che il movimento pacifista e nonviolento si occupi sempre più dei temi della difesa del nostro ambiente così come il movimento ambientalista ha bisogno di occuparsi sempre più dei temi della Pace e di tutti i diritti per tutti; perché costruire società più sostenibili significa costruire società economicamente, socialmente ed ecologicamente più sostenibili: la via maestra per costruire la Pace. Solo così daremo una possibilità a quella conversione ecologica delle nostre società che auspicava Alexander Langer protagonista per tutta la vita di tante iniziative per la pace, la convivenza, i diritti e per la difesa dell’ambiente. Questo è il senso di Castelli di Pace a Campello sul Clitunno, comune umbro tra i primi ad aderire alla nostra rete di piccoli comuni per la pace e la sostenibilità, alla vigilia della Marcia della Pace Perugia Assisi 2011.

 

Programma Castelli di Pace
Campello sul Clitunno
23/24 settembre 2011
Venerdì 23 settembre
Mattina e pomeriggio
Partecipazione a Meeting 1000 giovani per la pace, Umbria Fiere Bastia Umbra
(programma su http://www.perlapace.it)
Ore 19.00 Convento Padri Barnabiti, Campello Alto
Dibattito
Gli scenari del dopo referendum: partecipazione, beni comuni e cambiamento della politica
Introduce e coordina
Maurizio Gubbiotti, responsabile Dipartimento Internazionale Legambiente Onlus
Francesco Camuffo, Presidente ARCI Umbria
Fernanda Cecchini, Assessore Agricoltura e Aree protette della Regione Umbria
Flavia Chitarrini, Consigliere nazionale ACLI
Vittorio Cogliati Dezza, Presidente Legambiente Onlus
Don Gianfranco Formenton, Sacerdote
Sergio Marelli, Segretario generale FOCSIV
Ore 20.30 Cena a base di prodotti tipici presso il Convento dei Frati Barnabiti
Ore 21.30 La sponda del tempio, concerto per il Tempietto del Clitunno: musiche originali del M° Claudio Scarabottini
Cosa è Castelli di Pace
E’ un network di oltre 70 piccoli comuni su tutto il territorio nazionale, impegnati a diffondere una cultura della pace, attraverso l’adozione di pratiche all’insegna della sostenibilità. Per evidenziare il doppio filo che lega guerra e uso delle risorse energetiche e ambientali, disastri climatici e povertà.
Nasce in Lunigiana nel 2005, nell’anno della ratifica del Protocollo di Kyoto, promosso e sostenuto da Legambiente, Acli, Arci, Tavola della Pace, Enti locali per la Pace, Comuni solidali, Comuni virtuosi, Kyoto Club. Questa rete di piccoli comuni per la pace e la sostenibilità propone un impegno concreto a tutte le amministrazioni che condividono i principi proposti nella Carta dei valori dei Castelli di Pace. Un impegno che si manifesta attraverso gesti di governo locale, che comprendono mense biologiche, risparmio energetico e scelta di banche non implicate nel commercio di armi, come indicato nella Carta delle azioni. La gestione responsabile del territorio, la valorizzazione delle diversità culturali e identitarie, rendono così possibile un mondo diverso e divengono il luogo d’incontro tra l’agire locale e le politiche globali.
Castelli di Pace è anche un festival che ogni estate, tra la Lunigiana e l’Irpinia, porta i temi della pace e dell’ambiente sui territori dei piccoli comuni del network.
Quest’anno, dopo gli appuntamenti in Lunigiana (10/11 settembre) e Gerace (14 e 15 settembre), Castelli di Pace fa tappa a Campello Sul Clitunno per due giorni di incontri, dibattiti, musica, teatro in preparazione della Marcia della Pace.
Sabato 24 settembre
Mattina e pomeriggio
Partecipazione a Meeting 1000 giovani per la pace, Umbria Fiere Bastia Umbra
(programma su http://www.perlapace.it)
Dalle ore 17.00 Piazza Garibaldi – Loc. La Bianca
Per i più piccoli: Eco-animazione
A cura dei ragazzi dell’Ecoludobus di Legambiente
Ore 18.00 Piazza Garibaldi – Loc. La Bianca
Pane e olio. La merenda di una volta.
Ore 19.00 Convento Padri Barnabiti, Campello Alto
Tavola Rotonda
Piccoli che guardano al futuro. Best practies a confronto della rete e delle eccellenze della Piccola Grande Italia e di Castelli di Pace.
Luigi Famiglietti, Sindaco del Comune
di Frigento (AV)
Francesco Ferrante, Vice Presidente Kyoto Club
Silvia Moscatelli, Vicesindaco Filattiera (MC)
Giuseppe Varacalli, Sindaco di Gerace (RC)
Paolo Pacifici, Sindaco del Comune
di Campello sul Clitunno
Rossella Muroni, direttore generale di Legambiente
Modera
Marco Fratoddi, Direttore de La Nuova Ecologia
Ore 20.30 Cena a base di prodotti tipici presso
il Convento dei Frati Barnabiti





UN’AFFOLLATA SOLITUDINE DI Pierluigi Castellani

22 09 2011

 IL COMUNE di SPOLETO

www.comunespoleto.gov.it

Piazza del Comune  n. 1 – 06049 Spoleto (Pg) –  – Tel. centralino 0743.2181

PRESENTA

UN’AFFOLLATA SOLITUDINE

Sabato 24 settembre la presentazione del libro di Pierluigi Castellani

 

Sabato 24 settembre alle ore 11, nella Biblioteca Comunale a Palazzo Mauri, si terrà la presentazione del libro “Un’affollata solitudine” di Pierluigi Castellani.

 

Insieme all’autore interverranno il Sindaco Daniele Benedetti e l’Onorevole Gianpiero Bocci, Membro Ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati.

 

Il libro è il racconto sincero e senza veli di una vita spesa nel perseguimento dei propri ideali, dedicata all’impegno civile e politico, senza farsi mai inghiottire dai meccanismi del potere. Pierluigi Castellani, ex senatore, racconta in questo libro la sua storia personale sin dalla giovinezza, costellata dalla passione per la pittura, ma anche dal bisogno di certezze che accomunava tutta una generazione, suo malgrado testimone delle violenze e sofferenze della guerra. Successivamente egli affronterà l’impegno politico con l’intento di portare beneficio alla sua regione, e si troverà a vivere in prima persona le alterne vicende della Democrazia Cristiana negli ultimi venti anni, fino al suo completo dissolvimento. È una analisi molto interessante, lucida e precisa quella di Castellani, che spiega dall’interno le difficoltà della politica del nostro Paese.


Spoleto, mercoledì 21 settembre 2011

Ufficio Stampa del Comune di SpoletoDavide Fabrizi 0743.218249 – Marco Rambaldi Tel. 0743.218276 – fax 0743.40391

e-mail: ufficio.stampa@comune.spoleto.pg.it

 

 





Donare tecnologie al sociale

22 09 2011

La S.V. è invitata
Giovedì 6 ottobre 2011 alle ore 16.00
Presso la sala C.E.R.P. (Rocca Paolina)
della Provincia di Perugia
La Tecnologia per l’innovazione
del Terzo Settore:
“Donare tecnologie al sociale”
Incontro Informativo

 

Spett.le Associazione

c.a. del Presidente

 

Prot. 213/2-9-2011

 

Oggetto: Prodotti informatici, tecnologici e biomedici: interessante opportunità per il non profit

 

Gent.mo Presidente,

 

il Centro Servizi per il Volontariato di Perugia, consapevole dell’importanza per le Associazioni dei sistemi informatici e del peso che esse hanno sul loro bilancio, è lieto di poter contribuire ad un progetto che permette innovazione e sviluppo a costi accessibili.

 

Per questo, in collaborazione con il BiTeB e Techsoup Italia, organizza il giorno giovedì 6 Ottobre alle ore 16.00 presso il Centro Espositivo della Rocca Paolina (CERP), una conferenza di presentazione dell’attività del Banco Informatico.

 

Tale incontro costituirà un’importante occasione per prendere contatti diretti con i rappresentanti del Banco Informatico, conoscere i prodotti che mette a disposizione, le modalità di accesso agli stessi e al servizio specifico che il Cesvol ha in programma di attivare in favore delle associazioni.

 

Con l’auspicio di vederLa all’incontro, con la presente invio un cordiale saluto.

 

Il Presidente

f.to Avv. Luigi Lanna

Allegati

Evento congiunto CESVOL di Perugia e BITeB

Programma
“Donare tecnologie al sociale”
16.00 – 16.30 Registrazione
16.30 – 17.00 Saluti
Vice Presidente Provincia Perugia Aviano Rossi
Presidente Cesvol Perugia Luigi Lanna
17.00 -17.20 Presentazione attività BITeB Massimo Lorenzi
17.20 – 17.45 Symantec: introduzione ai prodotti disponibili
17.45 – 18.05 Presentazione tecnica di accesso ai siti Chiara Ferrari
18.30 – 18.45 La proposta del Cesvol Alessandra Stocchi
18.00 – 18.30 DOMANDE
18.30 Aperitivo
Modera incontro Andrea Chioini Redattore Rai
Qualche informazione in più
L’attività di BITeB (www.biteb.org) ha lo scopo di sostenere lo sviluppo e la crescita del Terzo Settore
italiano mettendo a sua disposizione prodotti informatici avanzati, gratuiti o a condizioni di favore.
A tal fine si occupa di raccogliere, controllare e distribuire ad Onlus, enti educativi e formativi, opere
sociali e di carità, nonché Associazioni di Volontariato, attrezzature informatiche e biomedicali usate ma
funzionanti, dimesse da aziende, uffici e strutture sanitarie, per i più svariati motivi ed in particolare:
– pc funzionanti, dismessi da aziende ed Enti, che vengono puliti, ricondizionati ed equipaggiati nel proprio
laboratorio con pacchetti software che consentano ai beneficiari la piena e immediata operatività.
– macchinari ospedalieri e arredi tecnici dismessi da strutture sanitarie (ad es. ventilatori polmonari, pompe di
infusione, mammografi, strumenti chirurgici, lettini da parto, tavoli operatori), ricondizionati e collaudati da
tecnici qualificati, che supportano i beneficiari in tutte le fasi della gestione dei beni.
Inoltre, in qualità di referente per l’Italia del programma internazionale TECHSOUP
GLOBAL(www.techsoup.it), il BITeB fornisce anche strumenti software e hardware nuovi, compresi in un
catalogo di prodotti Microsoft, Sap Cisco e Symantec, dietro un contributo pari ai soli costi amministrativi.
TechSoup Global ( ) è una charity statunitense fondata nel 1987 che si
propone di rendere la tecnologia accessibile al mondo non profit. Per raggiungere l’obiettivo ha coinvolto
moltissime aziende di software (SAP, Microsoft, Cisco, Symantec, Adobe ecc.) perché donassero i loro
prodotti. Il programma Techsoup ha consentito, negli ultimi vent’anni, di aiutare più di 83.000 organizzazioni
di volontariato a livello internazionale, nazionale e locale e di distribuire più di 4 milioni di

Incontro Informativo

 

“Donare tecnologie al sociale”

 

SCHEDA DI PARTECIPAZIONE

 

ASSOCIAZIONE __________________________________________________

 

INDIRIZZO______________________________________________________

 

TELEFONO____________________________FAX_______________________

 

PARTECIPANTI DELL’ASSOCIAZIONE ALL’INCONTRO N.RO________________

 

 

SI PREGA DI DARE CONFERMA ENTRO MARTEDI’ 27  SETTEMBRE compilando la presente tramite fax 075/528.79.98 oppure tramite e-mail a rendicontazione@pgcesvol.net

 

 

 

PER INFORMAZIONI CONTATTARE IL CESVOL AL N. 075/527.19.76

 

https://associazioneterraumbraspoleto.wordpress.com/wp-admin/post-new.php

 

 

 

 

 

 

 

 

 





SPOLETOFESTIVALART 2011: Grandi eccellenze del XX° secolo ed inediti di Renato Guttuso

20 09 2011
Da sinistra a destra: Luca Filipponi, William Tode, I disegni di Renato Guttuso

Da sinistra a destra: Luca Filipponi, William Tode, I disegni di Renato Guttuso

Lo Spoletofestivalart 2011 verrà inaugurato venerdì 23 settembre alle ore 17,30  con dei numeri veramente interessanti, considerando saranno presenti 1500 artisti, 200 giornalisti accreditati, 150 espositori tra associazioni, scuole d’arte, accademie, gallerie studi artistici , università, fondazioni.

Il 23 mattina alle ore 11,00, presso la sala espositiva dell’ospedale di Spoleto, in collaborazione con il CREELL, presieduto da Stefania Montori, sarà inaugurata una mostra dell’artista internazionale William Tode sul tema della pacificazione nazionale. Il pittore Renato Guttuso, in occasione della prossima scadenza del centenario della nascita, sarà in forte evidenza con l’esposizione di opere con un valore culturale unico.

In particolare verranno esposte delle opere sulla Resistenza del maestro Renato Guttuso in occasione del centenario della nascita che sarà celebrato il 2 gennaio del 2012, opere inedite e di un valore  eccezionale concesse in via esclusiva dalla Fondazione  Il Villa Parnaso di William Tode allo Spoletofestivalart 2011, opere facenti parte della famosa collezione “Gott mit uns”, di cui in questa mostra verranno esposti alcuni esemplari, mentre una selezione più ampia sarà esposta  nello spazio della Fondazione Villa Parnasio.

Di grande interesse culturale e storico sono anche le mostre personali di Sandro Trotti, direttore artistico dello SpoletoFestivalart e Sante Monachesi, due marchigiani che nell’amicizia con Giancarlo Menotti nel 1958 credettero a quella originale e pioneristica iniziativa che si chiamava Festival dei Due Mondi.

Ricordare quei momenti storici è un fatto significativo. Il grande valore aggiunto dell’edizione 2011 è sicuramente la presenza ed il coinvolgimento del grande uomo di cultura e maestro William Tode, che interverrà sia come artista, con una storica antologica sia come presidente ed ideatore della Fondazione Villa Il Parnaso, che con le sue 22.000 opere rappresenta un pezzo dell’arte del ventesimo secolo.

In questa edizione lo Spoletofestivalart sarà una vera e propria rassegna, aperta anche ad altre discipline come la musica, con un concerto al teatro San Nicolò, previsto alle ore 21 di sabato, eseguito dalla concertista internazionale Marie Angele Thomas.

Nella serata di sabato ci sarà anche il premio sulla letteratura, presentato da Roberto Mattioli e diretto da Angelo Sagnelli e poi tante presentazioni di libri e performances di recitazione, previste nei singoli spazi del Convento di San Nicolò.

Luca Filipponi, presidente dello spoletofestivalart che diverrà una Fondazione accreditata al Ministero dei Beni Culturali ed al Parlamento Europeo di Bruxelles,  si ritiene soddisfatto per l’evoluzione e afferma: “Siamo ancora agli inizi, ma la crescita è stata notevole, credo molto nella sensibilità  e nella presenza degli Spoletini e degli Umbri, e confermo che saranno presenti  4500 persone nel fine settimana nella  città di Spoleto.”





VOLONTARI CHE CAMBIANO IL MONDO

20 09 2011

Alle organizzazioni/ enti e gruppi di giovani

Gentili responsabili,

in occasione dell’Anno Europeo del Volontariato, l’Agenzia Nazionale per i Giovani insieme al Ministro della Gioventù ed in collaborazione con il Forum Nazionale dei Giovani ed il Ministero del Lavoro, ha organizzato un Truck itinerante del Volontariato –“ Volontari che cambiano il Mondo”, finalizzato a promuovere il Volontariato in ogni sua forma e la partecipazione attiva dei giovani.

Il Truck, che  partirà il 24 settembre da Catania e girerà tutta l’Italia, sarà un veicolo per trasmettere i nostri principali obiettivi:  promuovere la partecipazione e la cittadinanza attiva dei giovani; sviluppare la solidarietà; promuovere la tolleranza tra i giovani; favorire la conoscenza, la comprensione e l’integrazione  culturale tra i giovani di paesi diversi.

Sarà inoltre uno strumento dove potrete sicuramente venire a conoscenza di novità importanti ed interessanti legate al mondo giovanile,  attraverso attività di  intrattenimento, informazione, confronto con gli operatori del settore e distribuzione di materiale informativo del Ministro della Gioventù e del Ministero del Lavoro.

Per consentirvi la partecipazioni alleghiamo il programma completo del tour.

Al fine di rendere il Truck uno strumento veramente attivo e in grado di offrire tutte le migliori proposte, iniziative ed attività legate al mondo giovanile, ci farebbe molto piacere avervi come partecipanti dell’iniziativa al fine di condividere le esperienze da voi affrontate nell’ambito del Programma Gioventù in Azione, anche non riguardanti esclusivamente il Servizio di Volontariato Europeo. A tal proposito alleghiamo un form da completare per indicarci come vorreste partecipare al Truck, da rimandare alla casella mail gioventuinmovimento@agenziagiovani.it

Sarà un’occasione per condividere esperienze, conoscere, informarsi ulteriormente, socializzare e fare rete con altri operatori giovanili del settore al fine di intensificare e migliorare le misure tese a valorizzare il volontariato in Europa e la partecipazione attiva dei giovani.

Potete trovare maggiori informazioni sul nostro contatto facebook con la pagina “ Gioventù in Movimento”  ad esso dedicato, https://www.facebook.com/#!/pages/Giovent%C3%B9-in-Movimento/267081823315381 , Twitter

( @gioventuinmov) e  Forsquare, create appositamente .

Certo di aver suscitato il vostro interesse non mi resta altro che aspettarvi in una delle tappe del tour!!

Paolo Di Caro

VOLONTARI CHE CAMBIANO IL MONDO

 

Calendario del tour

DATA TAPPA LOCALITA’
     
22/9 Trasferimento Udine/ Catania
23/9 Imbarco Reggio.Calabria
24/9 1 CATANIA
25/9 Trasferimento  
26/9 2 REGGIO CALABRIA
27/9 Trasferimento  
28/9 3 BARI
29/9 Trasferimento  
30/9 4 POTENZA
1/10 Trasferimento  
2/10 5 BENEVENTO
3/10 Trasferimento  
4/10 6 ISERNIA
5/10 Trasferimento  
6/10 7 CIVITAVECCHIA
7/10 Trasferimento  
8/10 8 GUIDONIA
9/10 Trasferimento  
10/10 9 L’AQUILA
11/10 Trasferimento  
12/10 10 ASCOLI
13/10 Trasferimento  
14/10 11 TODI
15/10 Trasferimento  
16/10 12 GROSSETO
17/10 Trasferimento  
18/10 13 LA SPEZIA
19/10 Trasferimento  
20/10 14 TORINO
21/10 Trasferimento  
22/10 15 BRESCIA
23/10 Trasferimento  
24/10 16 FERRARA
25/10 Trasferimento  
26/10 17 VICENZA
27/10 Trasferimento  
28/10 18 BOLZANO
29/10 Trasferimento  
30/10 19 PORDENONE
FINE Novembre 20 ROMA

www.agenziagiovani.it                                                                                   e-mail – gioventuinmovimento@agenziagiovani.it

SCHEDA TECNICA

VOLONTARI CHE CAMBIANO IL MONDO

 

NOME DELL’ORGANIZZAZIONE/ GRUPPO /ENTE

…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..

1)      IN CHE MODO DESIDERI PARTECIPARE AL TRUCK?

SPETTATORE       RACCONTANDO ESPERIENZA DI VOLONTARIO         RACCONTANDO ESPERIENZA CON PROGRAMMA GIA          PRESENTANDO UN VIDEO            ALTRO

2)      A QUALE TAPPA PARTECIPERAI?

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

3)      QUANTI PARTECIPANTI SARETE?

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..

4)      SE PARTECIPI ATTIVAMENTE INDICA LA TIPOLOGIA DI MATERIALE A SUPPORTO DELLA TUA PRESENTAZIONE

 MATERIALE  AUDIO

SUPPORTO           CD               DVD               CHIAVETTA USB           ALTRO …………………………

DURATA

 

MATERIALE  VIDEO

SUPPORTO           CD               DVD               CHIAVETTA USB              VHS             ALTRO …………………………

DURATA

 

MATERIALE CARTACEO

BROCHURE

PUBBLICAZIONE

PUBBLICAZIONE FOTOGRAFICA

VOLANTINO

MANIFESTO

ALTRO (specificare cosa)……………………………………………………………

 

MATERIALE DIVULGATIVO NON CARTACEO

GADGET (Specificare quali)

ALTRO

PRESENTAZIONI

PDF

WORD

PAGES

NOTE/ CONSIGLI/ PROPOSTE:


INVIARE IL PRESENTE FORM ALLA CASELLA MAIL gioventuinmovimento@agenziagiovani.it

PER ULTERIORI INFORMAZIONI CONTATTARE IL DOTT. FRANCESCO FERA AL NUMERO: 3479123881

 

 

 





LO SPOLETOFESTIVALART 2011 ENTRA NEL VIVO

14 09 2011

da sinistra a destra: Luca Filipponi, William Tode, I disegni sulla Resistenza di Renato Guttuso

Lo Spoletofestivalart 2011 entra nel vivo con una triplice inaugurazione di mostre-evento nella giornata di sabato 17 settembre, prima della staffetta finale che prevede 1500 artisti e 200 giornalisti accreditati e 150 espositori. Alle ore 11,00 infatti, presso la sala espositiva dell’ospedale di Spoleto, in collaborazione con il CREELL presieduto da Stefania Montori, sarà inaugurata una mostra dell’artista internazionale William Tode, sul tema della pacificazione nazionale.

I disegni sono degli inediti del maestro e sono stati eseguiti negli anni ’50 in un momento nel quale quei temi erano particolarmente sentiti. La manifestazione si può collegare idealmente alla 50esima edizione della Marcia della Pace Perugia-Assisi, che si terrà in Umbria il 25 Settembre prossimo.

Alle ore 17,00 presso la sala comunale “Orafi” di Via Saffi, verrà inaugurata una mostra sulla grafica del XX secolo, con l’esposizione di opere inedite del maestro Renato Guttuso e di Tono Zancanaro.

Saranno visibili le opere sulla Resistenza del maestro Renato Guttuso, in occasione del centenario della nascita, che sarà celebrato il 2 gennaio del 2012; opere inedite e di un valore culturale eccezionale, concesse in via esclusiva dalla fondazione Villa Parnaso di William Tode allo Spoletofestivalart 2011. Le opere fanno parte della famosa collezione “Gott mit uns”, di cui in questa mostra verranno inseriti alcuni esemplari, mentre una selezione più ampia, sarà esposta al Chiostro di S. Nicolò dal 23 al 26 settembre nello spazio della Fondazione Villa Parnasio.

Alle ore 18,00 presso il centro culturale “Poli d’arte” il Prof. William Tode terrà una lezione pratica sulla grafica e sull’esecuzione delle tecniche grafiche, portando esempi e parti di un torchio litografico parigino del XIX secolo, con il quale hanno lavorato artisti quali Picasso, Modigliani, Severini, Mirò.

Soddisfazione per l’evoluzione dello Spoletofestivalart è stata espressa dal presidente Luca Filipponi che ha detto : “Spoleto attraverso questa manifestazione è entrata a pieno titolo nel circuito dell’arte  contemporanea internazionale in un periodo di grande importanza, dal 23 al 26 settembre: tale data la prima disponibile per i grandi eventi culturali dopo le ferie estive,  nella quale in passato si facevano grandi Expo in città quali Firenze e Venezia. Quest’anno si è ampliato moltissimo il percorso internazionale del festival con una notevole presenza di artisti cinesi e sudamericani.”.

Negli spazi dello Spoletofestivalart si potranno ammirare numerose opere inedite sul tema della Resistenza, come i disegni di Renato Guttuso, gli oli su tela di Aldo Borgonzoni, Giacomo Manzù, Giovanni March, Augusto Murer, Tono Zancanaro e William Tode, sulle quali alla conferenza di presentazione saranno dati tutti i dettagli.





Mostra DONNA OGGI all’Archivio di Stato di Perugia

10 09 2011

 

Si terrà venerdì 16 Settembre 2011 alle ore 16.30 presso l’Archivio di Stato di Perugia, l’inaugurazione della

Mostra DONNA OGGI

 

alla presenza della Presidente nazionale Wilma Malucelli.

 

 

 

 





“ MUSICA PROFUMATA”

9 09 2011

“MUSICA  PROFUMATA”

Sabato 10 settembre 2011 presso la Sala Monterosso di Villa Redenta a Spoleto, alle ore 17, un insolito pomeriggio dedicato al singolare connubio tra musica e profumo.

“Le Olimpiadi dei sensi “, organizzata dall’Associazione culturale Il Mascherone su progetto di Manuela Marchi,  quest’anno ha preso in esame il senso dell’Olfatto.

La storia ci racconta che nel corso dei secoli musicisti e cantanti  sono stati spesso ispirati da percezioni olfattive nella stesura delle loro composizioni: Wagner, ad esempio, componeva lasciandosi trasportare da stimolazioni profumate.

“ MUSICA  PROFUMATA” l’appuntamento di sabato prossimo,  intende coinvolgere lo spettatore in un intrigante pomeriggio che vedrà fondersi musica e percezioni sensoriali con la collaborazione del Teatro Lirico Sperimentale, ormai forse unico “presidio” sul territorio a scoprire e promuovere nuovi talenti nel campo della lirica continuando con successo a valorizzare nel mondo il nome della nostra città, che ha gentilmente accettato di collaborare al progetto.

Protagonisti dell’evento saranno i giovani talenti del Teatro Lirico Sperimentale.